Sezione A.I.A. di Lodi

RTO del 16 Ottobre 2020 – Fabio Galloni

Il 16 ottobre 2020 si è tenuta la RTO che ha visto la presenza del Settore Tecnico, a cui gli associati hanno potuto partecipato sia in presenza, sia da remoto tramite la piattaforma Google Meet.

La serata ha avuto inizio con un discorso sulla situazione attuale in continua evoluzione da parte del nostro Presidente Emanuele Marchesi, per arrivare successivamente alla presentazione dell’ospite, nonché nostro collega sezionale, Fabio Galloni, Componente del Settore Tecnico al modulo “Talent e Mentor UEFA”.

Fabio ha esordito dicendo di voler sfruttare la serata per parlare con noi di situazioni di campo riguardanti la valutazione dei falli di gioco attraverso l’uso di clip video di casistiche che avvengono in tutte le categorie, dalle quelle più basse, rivolgendosi ai numerosi giovani presenti in sala, fino alle più alte, compresa la Serie A dove il collega ha militato come Assistente Arbitrale per nove stagioni.

Dopo questa breve presentazione Fabio attraverso delle slide ha rispolverato un po’ con noi la valutazione dei falli e degli eventuali provvedimenti disciplinari, spiegando che per ogni fallo sia necessario valutare se esso sia negligente, imprudente o commesso con vigoria sproporzionata, così da poter adottare per ogni infrazione con la corretta sanzione disciplinare.

Dopo questa piccola parte teorica sono state proiettate clip di alcune gare di campionati professionistici contenenti dei falli in gergo chiamati “bassi” ovvero degli interventi come sgambetti o tackle; alla platea spettava a turno interpretare una clip, rendendo così la serata molto coinvolgente. Insieme si è arrivati alla conclusione che, oltre al saper valutare il provvedimento tecnico e disciplinare, bisogna avere credibilità nei confronti dei giocatori, specialmente nelle categorie dilettantistiche, per evitare conseguenze come le proteste o la mancata accettazione della nostra decisione.

In seguito, siamo passati alla valutazione dei falli commessi con la parte superiore del corpo, nuovamente a turno sono state interpretate alcune clip in cui si è dovuto valutare il corretto provvedimento disciplinare e Fabio ha fornito alcuni consigli utili come ad esempio osservare se in una gomitata il pugno sia chiuso o aperto per valutare meglio l’intensità dell’episodio.

Al termine della serata, la RTO è stata conclusa con le foto di rito tra il Presidente Marchesi e Fabio, rigorosamente distanziate secondo le linee guida anti-COVID, e con l’omaggio per quest’ultimo della mascherina con il logo della Sezione.

 

AE Alfio Negroni

IMG_3.657
IMG_5885-457
IMG_5878-992