Sezione A.I.A. di Lodi

RTO del 6 Novembre 2020

Nella serata di venerdì 6 novembre si è tenuta la terza RTO della Stagione in modalità online sulla piattaforma Google Meet.

In apertura il Presidente ha subito ricordato Alessandro Milia, il giovane collega divenuto arbitro la scorsa stagione, venuto improvvisamente a mancare nella notte del 24 ottobre.

Nonostante la tragedia il Presidente ha dovuto proseguire e dare inizio alla R.T.O. con le comunicazioni di apertura, l’arrivo in Sezione sia delle nuove divise sia delle tessere e con qualche notizia sul corso arbitri da poco iniziato che sta procedendo con grande entusiasmo da parte dei 10 partecipanti seguiti da Anna Di Nardo e Flavio Cremonesi, quest’anno vista l’emergenza la parte teorica sarà svolta inizialmente online effettuando l’esame a dicembre a cui seguiranno, appena sarà possibile, una seconda parte teorica in presenza e le prove sul campo.

Dopo questa parentesi, con l’aiuto di Anna, abbiamo corretto il quiz regolamentare svolto durante il raduno di inizio stagione. A turno ogni associato, scelto fra i presenti, interveniva per rispondere alla domanda e citava la parte di regolamento inerente al quiz per fissare meglio la risposta e capire la dinamica regolamentare.

La seconda parte della R.T.O. è stata tenuta dai due nostri associati in CAN C: l’arbitro Enrico Maggio e l’assistente Giorgio Ravera.

A turno entrambi ci hanno mostrato clip estrapolate dalle loro gare e abbiamo così potuto confrontarci su differenti tematiche, analizzando cosa poter migliorare per prendere la decisione corretta e come estrapolare, anche da una decisione corretta, qualche accorgimento che arricchirebbe la prestazione in termini di tempestività, concentrazione e qualità.

Con i video di Enrico abbiamo approfondito il concetto di gestione della protesta in seguito a una nostra decisione, come muoverci e che distanze tenere dai calciatori; abbiamo constatato quanto una decisione importante, giusta o sbagliata che sia, non debba avere peso sulle altre, ed infine abbiamo percepito quanta prevenzione possa fare un fischio tempestivo per evitare situazioni spiacevoli, analizzando come deve essere gestita una mass confrontation.

Con Giorgio ci siamo focalizzati su dove porre la nostra attenzione quando siamo in campo: nel primo video, in una situazione di ripartenza l’arbitro si è trovato a decidere su una situazione dentro/fuori area, preziosa è stata la sua intelligenza tattica che gli ha permesso di avvicinarsi in breve tempo all’azione agevolando la decisione. Nel secondo filmato, Giorgio, si è trovato a decidere su un fuorigioco con i difendenti posizionati fra la linea di porta e il portiere: qui, a maggior ragione, la concentrazione deve essere alta e il focus sul giusto obiettivo permette di prendere la decisione corretta.

La serata è così giunta al termine e dopo i saluti ci siamo dati appuntamento alla prossima video-RTO.

A.E. Alex Magnini

1 2 3